L’incredibile scoperta sul tesoro nascosto di Oak Island, fatta da due fratelli

GR

17/04/2024

La prima scoperta

Nel 1804 nasce la Onslow Company per esplorare l’isola, dopo che un ragazzo di nome Daniel McGinnis aveva trovato una strana fossa nel terreno, otto anni prima. Gli esploratori scavarono e trovarono diversi strati di legno di quercia, carbone e stucco fino a quando trovarono una tavoletta di pietra con una strana iscrizione. Diversi ricercatori hanno cercato di decifrare i simboli sulla pietra, ma senza successo. Finché nel 1866, un professore dell’Università di Halifax fu in grado di decodificare le iscrizioni sulla pietra e diceva: “A 413 metri sono sepolti due milioni di sterline”.

PreviousSeguente