20 oggetti che rappresentano uno spreco di denaro durante la quarantena

US

April 12, 2021

Quando è iniziata la quarantena del coronavirus, molte persone si sono precipitate nei supermercati e hanno comprato tutto ciò di cui pensavano di aver bisogno in preda al panico. Anche se questa risposta è comprensibile, essa spreca anche denaro e deruba gli altri delle risorse di cui hanno bisogno.

Con così tanti articoli che descrivono in dettaglio ciò di cui avete bisogno per COVID-19, eccone uno che spiega ciò di cui non avete bisogno. Potreste essere sorpresi che i funzionari governativi non raccomandino molte forniture che altri stanno accumulando, tra cui maschere facciali e guanti in lattice. Risparmiate i vostri soldi e il vostro tempo imparando ciò che non dovete comprare per la quarantena.

NON C’È BISOGNO DI TANTA CARTA IGIENICA

La carta igienica non fa nulla per prevenire il virus, quindi perché le persone la stanno accumulando? Secondo Steven Taylor, autore di The Psychology of Pandemics, la gente ricorre agli estremi durante il panico. In mancanza di una chiara indicazione da parte dei funzionari, la gente copia quello che vede fare agli altri, ovvero comprare un sacco di carta igienica.

Se si prende il virus, si viene messi in quarantena per circa due settimane. Non sono necessari sette pacchetti di carta igienica (a meno che non si abbia una grave malattia). “La gente diventa ansiosa prima dell’infezione”, dice Taylor. “Non hanno pensato al quadro generale, tipo quali sono le conseguenze dell’accumulo di carta igienica”.

 [adinserter block=”1″]

PreviousSeguente