Grandi spedizioni: quando l’uomo ha camminato per la prima volta sul ghiaccio solido dell’Antartide

GB

April 12, 2021

Che cosa si può fare quando ci si trova bloccati in terre sconosciute? Un aspetto davvero impressionante della razza umana è che la nostra capacità di resistenza tende ad aumentare e si riesce sempre ad essere all’altezza della situazione quando è necessario. Le nostre forti capacità di sopravvivenza ci hanno, in un certo senso, portato a posizionarci in cima alla catena alimentare. Oggi leggeremo i dettagli di un gruppo di esploratori che si è imbarcato in una spedizione e si è perso nelle fredde acque ghiacciate dell’Antartide per oltre due anni…

Un esploratore polare

PreviousSeguente

Questo è Sir Ernest Shackleton. È un affermato esploratore polare che stava per fare una delle spedizioni più ambiziose di sempre. Questo accadde quando l’era eroica dell’esplorazione antartica finì e l’avventuriero britannico era alla ricerca di terre nel territorio più meridionale della Terra. Infatti, una volta completata la prima traversata terrestre attraverso il continente, lui e il suo team fecero la storia.

[adinserter block=”1″]

PreviousSeguente