Un padre ha un asso nel cappotto per affrontare i bulli delle scuole

GB

28/09/2021

Un giorno felice trasformato in incubo

Joey Mason era in quarta elementare quando è iniziato il bullismo, anche se era molto lieve. A causa di ciò, scelse di giocare piuttosto con il suo cane e il suo gatto. Viveva in una comunità residenziale a Toronto, Canada, e vicino a casa sua c’era un bellissimo parco dove i bambini si divertivano a giocare. Frequentemente visitava il parco dopo la scuola per giocare con la sua palla. Finché una volta, dopo la scuola, andò al suo parco all’aperto preferito che si rivelò essere un incubo per lui. Poteva ovviamente vedere che i ragazzi più grandi del parco non stavano facendo nulla di buono.

PreviousSeguente