Ecco i 30 film proibiti che non potrebbero mai essere girati al giorno d’oggi

US

28/11/2022

Che lo si chiami “cancellare la cultura” o semplicemente adattare Hollywood alla continua evoluzione del mondo che lo circonda, il panorama dell’intrattenimento cambia costantemente i suoi criteri per giudicare quale possa essere un contenuto accettabile. Le cose che una volta erano comuni, oggi sono diventate tabù, motivo per cui nessuno di questi film controversi sarebbe stato girato allo stesso modo al giorno d’oggi. Molti di questi film controversi sono ancora considerati iconici nonostante i loro difetti percepiti oggi, ma non c’è quasi alcun dubbio sul fatto che nessuno di loro potrebbe essere realizzato oggi.

Morituris (2011)

Morituris è un film horror di Raffaele Picchio giranto nel 2011. La storia è spaventosamente pesimista e lascia spazio a scene di violenza e immagini forti tanto che è stato uno dei film più criticati e censurati della storia del cinema italiano nonostante ci siano stati in passato già altri esempi di film censurati. Il film ha diviso il pubblico ed i critici in due, lasciando il film in una bolla di scetticismo sul vero valore della pellicola. E voi avreste il coraggio di vederlo?

PreviousSeguente