Gli scienziati hanno prosciugato le cascate del Niagara nel 1969, ecco perché

- ADVERTISEMENT -

Siamo nel giugno del 1969, e un team di ingegneri è riuscito in un compito erculeo. Contro ogni pronostico, hanno arginato il flusso delle cascate del Niagara, mettendo così a tacere una delle attrazioni più famose del pianeta Terra. Ma mentre lo scorrere dell’acqua si arresta per la prima volta dopo migliaia di anni, un segreto viene svelato sulle rocce sottostanti – ed è anche orribile.

Cascate del Niagara

- ADVERTISEMENT -

Oggi, il possente ruggito delle cascate del Niagara attira ogni anno milioni di turisti in questa zona. E per molti, le acque che zampillano sono un costante promemoria di quanto possa essere potente Madre Natura. Ma più di cinquant’anni fa, il famoso torrente è diventato un semplice rivolo, mentre gli ingegneri indagavano su ciò che accadeva dietro le quinte.