20 bizzarre reliquie comuniste che potete vedere ancora oggi

BG

18/10/2021

Sebbene la maggior parte dei governi comunisti siano stati relegati nei libri di storia a partire dagli anni ’90, alcune delle reliquie più bizzarre e monumentali del sistema sono sopravvissute fino ai tempi moderni.

Si tratta di monumenti imponenti, che suscitano un sentimento inquietante e a volte doloroso, a seconda di come ci si sente in questo particolare periodo. Indipendentemente dal vostro parere sulla Guerra Fredda, questi monumenti sono sicuramente in cima alla vostra bucket list. Non ci credete? Continuate a leggere!

Podgaric, Croazia: Monumento alla Rivoluzione

Eretto nel 1967, questo monumento è stato realizzato in omaggio alla regione della Moslavina. Qui si è verificata una rivolta contro l’Ustase croato, la polizia fascista del paese, che ha causato la morte di 900 soldati. Commissionati dal leader jugoslavo Josip Broz Tito, monumenti come questo sono conosciuti come spomeniks nei paesi che un tempo facevano parte della Jugoslavia. Si trovano in tutti i Balcani occidentali.

 [adinserter block=”1″]

PreviousSeguente